Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Si rinnova anche a Pasqua, così come accade a Natale, l'appuntamento con la solidarietà e i più bisognosi: mercoledì 17 aprile, il Mercoledì Santo, le porte del foyer del Teatro San Carlo, il prestigioso teatro lirico di Napoli, si apriranno per ospitare un pranzo dedicato alle persone in difficoltà in occasione delle festività pasquali. Anche quest'anno, dunque, si rinnova la collaborazione tra la Fondazione Teatro San Carlo e la Fondazione Its Bact (Istituto Tecnico Superiore per le Tecnologie innovative per i Beni e le Attività Culturali e Turistiche) a cui danno supporto anche la Caritas Diocesana di Napoli e tre scuole del territorio: l'istituto Sannino-De Cillis di Ponticelli e l'Isabella D'Este-Caracciolo e il Vittorio Veneto del centro della città. Il pranzo per i senzatetto e i più bisognosi si terrà nel Salone degli Specchi, come avviene per quello organizzato durante le festività natalizie.

"Siamo lieti di poter riaprire nuovamente il Teatro per questa occasione dedicata ai più bisognosi" ha dichiarato Rosanna Purchia, sovrintendente del Teatro San Carlo, il teatro lirico più antico d'Europa e tra i più prestigiosi. "Eventi come questi servono per aiutare i più bisognosi ma anche per sensibilizzare i cuori dei giovani del nostro territorio per una vocazione alla sensibilità e al rispetto per il prossimo" ha invece dichiarato Aniello Di Vuolo, presidente della Fondazione Its Bact.