Un giovane di 26 anni, napoletano, è stato medicato oggi pomeriggio al Pronto Soccorso dell'ospedale dei Pellegrini per una ferita da punta e taglio alla schiena. Il ragazzo, dimesso con prognosi di 7 giorni, ha dichiarato ai poliziotti del commissariato Montecalvario di essere stato aggredito da due sconosciuti nei pressi di casa sua, nella zona della Pignasecca, intorno alle 15.30.

Lo avrebbero bloccato in strada per rapinarlo e, alla sua reazione, lo avrebbero colpito alla schiena con un oggetto appuntito, probabilmente un coltello. Indagini sono in corso per accertare la sua versione.