Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Non si è curato delle altre persone che affollavano il negozio e, davanti a tutti, non ha esitato a picchiare la compagna: un uomo di 33 anni è stato arrestato a Portici, nella provincia di Napoli, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e percosse. I poliziotti del commissariato Portici-Ercolano sono intervenuti in un negozio in piazza San Pasquale, dove una donna è stata picchiata e scaraventata a terra davanti agli occhi degli altri clienti, attoniti. I poliziotti non ci hanno messo molto ad individuare il compagno della donna, il 33enne, come autore della violenza.

L'uomo, dopo che gli agenti hanno accertato i segni delle percosse sulla compagna, è stato arrestato e già giudicato con rito direttissimo. Soltanto pochi mesi fa il 33enne era stato arrestato per un episodio analogo. In quel caso, i carabinieri di Portici l'avevano arrestato con le accuse di lesioni personali aggravate e sequestro di persona.