[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Tre minorenni sono stati denunciati per tentata rapina aggravata in concorso ai danni di un gruppetto di coetanei. Ieri sera, infatti, cinque giovani, tre ragazzini e due ragazzine, si sono avvicinati ai militari dell'Esercito in piazza del Gesù a Napoli e hanno denunciato un aggressione nei loro confronti. Tre coetanei li avrebbero minacciati con un coltellino per farsi consegnare soldi e smartphone. Un 12enne, molto spaventato per l'accaduto, si è avvicinato ai militari e ha raccontato loro tutto l'accaduto, poi è stato rassicurato dai soldati, che hanno immediatamente avvertito la polizia dell'accaduto.

Presi i tre piccoli rapinatori, denunciati e riaffidati alle famiglie

Gli agenti della polizia di Stato del Commissariato Montecalvario di Napoli hanno individuato i tre giovani denunciati, che erano in compagnia di altri coetanei, e li hanno riaffidati ai rispettivi genitori. Il fatto è avvenuto in piazza del Gesù, nel cuore del centro storico del capoluogo campano, a pochi passi da via Toledo, la strada principale della città partenopea.