Dormivano senza che nessun adulto li accudisse, in stato di totale abbandono e in stanze invase dalla sporcizia, in precarie condizioni igienico-sanitarie: cinque minori abbandonati sono stati scoperti dalla Polizia Municipale in due "bassi" – i terranei tipici del centro di Napoli – in via Santa Maria Antesaecula, al Rione Sanità. I vigili urbani hanno effettuato la scoperta mentre erano impegnati al centro storico di Napoli in operazioni atte al contrasto degli allacci abusivi alla rete elettrica. I cinque bambini sono stati presi in custodia dagli agenti della Municipale e portati in caserma, dove sono stati accuditi.

Soltanto dopo qualche ora, negli uffici della Municipale si sono presentate due donne e un uomo, che hanno asserito di essere i genitori dei cinque minori. I vigili urbani hanno denunciato i soggetti alla Procura per i Minori per abbandono di minore e hanno segnalato la situazione: l'autorità competente sta provvedendo a trovare un'altra sistemazione per i nuclei familiari; nel frattempo i minori sono stati riaffidati ai genitori.