Ezio Bocchino
in foto: Ezio Bocchino

Ritrovato il cadavere di Ezio Bocchino. Il 55enne era scomparso da dieci giorni. Stando a quanto riportano i quotidiani locali, il corpo sarebbe stato scoperto da un agricoltore in un terreno di contrada Iannassi, frazione di San Nicola Manfredi, Benevento. A poca distanza dal cadavere, dettaglio inquietante, sono stati ritrovati i suoi vestiti. Le cause della morte, avvenuta da diversi giorni, ancora non sono state accertate, ma per ora gli investigatori non escludono nessuna pista. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno conducendo le indagini sul decesso dell'uomo.

Bocchino era scomparso lo scorso 24 febbraio

Bocchino era scomparso da San Giorgio del Sannio lo scorso 24 febbraio intorno alle 20, quando era uscito di casa per fare una passeggiata. Viveva insieme alla madre e alla sorella. Del caso si era occupata anche la trasmissione di Rai Tre ‘Chi l'ha visto?'. Al momento della scomparsa, si legge sulla scheda pubblicata sul sito del programma Rai, indossava un cappotto nero, jeans scuri, stivali marroni e berretto nero. Aveva con sé il cellulare, ma risultava spento, e la tessera sanitaria. Non aveva invece documenti di identità né soldi. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Benevento. Per il momento, come detto, le cause della morte restano per ora sconosciute.