Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Dramma tra via Gromola e via Foce Sele, sulla Strada Provinciale 175, nel territorio di Capaccio-Paestum, in provincia di Salerno, dove un giovane di origini rumene, le cui generalità non sono ancora state rese note, è stato investito e ucciso da un'automobile. Stando a quanto si apprende, il giovane stava camminando sul ciglio della strada quando è sopraggiunta la vettura, una Bmw grigia guidata da un uomo della zona, che ha centrato in pieno la vittima: l'impatto è stato così violento che il corpo del giovane è finito sul parabrezza dell'auto, mandandolo in frantumi, ed è poi stato sbalzato in un canale consortile che costeggia la strada. L'uomo alla guida dell'auto non si sarebbe accorto della presenza del giovane a bordo strada: quando ha sentito l'impatto, si è fermato a prestare i primi soccorsi, così come hanno fatto altri automobilisti di passaggio.

Allertati dai presenti, sul posto sono arrivati i soccorritori della Croce Azzurra di Licinella e un'ambulanza dell'Asi: i sanitari, purtroppo però, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane, morto sul colpo. Sul posto del tragico incidente sono arrivati i carabinieri di Capaccio Scalo e gli agenti della Polizia Municipale, che hanno effettuato tutti i rilievi atti a determinare l'esatta dinamica dell'investimento, utile ad accertare le responsabilità nella morte del giovane rumeno. Probabile che, sulla salma della giovane vittima, nelle prossime ore verrà effettuata l'autopsia, come è prassi in casi del genere.