"Sono felice di poterti confermare una buona notizia che dimostra la serietà del nostro lavoro". Con queste parole, il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha accordato 30mila euro al Comune di Letino, nella provincia di Caserta, per l'installazione di un sistema di videosorveglianza. Qualche tempo fa, infatti, il sindaco Pasquale Orsi aveva scritto al vicepremier chiedendogli soldi proprio per installare delle telecamere che potessero contribuire alla sicurezza della cittadina del Casertano.

"Dopo le 7.402 lettere inviate dal responsabile del Viminale ai sindaci dei Comuni sotto i 20mila abitanti, lettere che annunciavano lo stanziamento straordinario per circa 400 milioni di euro complessivi con le istruzioni tecniche del caso, alcuni amministratori hanno interpellato il ministero su questioni di interesse delle comunità locali. Tra le richieste anche quella del sindaco Orsi che richiamava l'esigenza di stanziamenti per la videosorveglianza. Positiva la risposta del ministro: il Comune avrà 30mila euro, grazie ai nuovi fondi stanziati dal governo per soddisfare anche alcuni Municipi esclusi dall'ultimo bando del precedente esecutivo" si legge in una nota del Viminale.