Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Picchia e minaccia di morte la ex-compagna, poi tenta di uccidere anche il fratello di lei. È accaduto a San Giorgio del Sannio, nel Beneventano. Per il violento aggressore sono scattate le manette e si trova ora in carcere a Benevento in attesa di giudizio. Una vicenda che solo per caso non ha avuto esiti ben più tragici, e che solo l'intervento delle forze dell'ordine sembra aver risolto, in attesa degli sviluppi giudiziari del caso, sul quale indaga la Procura di Benevento: le ipotesi di reato sono quelli di maltrattamenti nei confronti della ex-compagna e del tentato omicidio del fratello di lei.

Gli episodi di violenza non erano nuovi: lei, una giovane donna di nazionalità romena residente a San Giorgio del Sannio, aveva deciso per questo di interrompere la propria relazione con il compagno, un cittadino italiano del posto. Insulti, aggressioni verbali e fisiche, perfino minacce di morte: la donna era legittimamente stufa di questa situazione, ed aveva deciso di lasciarlo. Ma lo scorso 5 giugno la vicenda ha rischiato di sfociare in tragedia: durante un incontro di "chiarimento" nell'abitazione della donna, l'ex-compagno ha aggredito fisicamente il fratello di lei, che si trovava sul posto. Un'aggressione che si stava trasformando in un omicidio: secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l'uomo lo ha ripetutamente colpito alla testa con un oggetto metallico a punto, tentando anche di strangolarlo e di scaraventarlo dal balcone.

Fortunatamente, il fratello della donna è riuscito ad opporsi, grazie anche all'aiuto della sorella e della loro madre, anch'essa presente sul posto. Dopo l'aggressione, l'uomo è invece scappato, nonostante le donne avessero già chiamato i carabinieri, ai quali ha denunciato sia i mesi di violenze subite sia la vicenda appena accaduta nell'appartamento. Al termine delle indagini, il Tribunale di Benevento ha accolto la richiesta del pubblico ministero che ha chiesto la misura restrittiva nei confronti dell'uomo, eseguita nelle ultime ore.