3 Gennaio 2017
12:01

Si finge disabile, poi rapina la banca: colpo da 2mila euro a Napoli

La rapina è avvenuta nella Banca Popolare Etica del Centro Direzionale. Tanta paura tra i dipendenti ed i clienti.
A cura di Valerio Papadia

Una rapina dai risvolti cinematografici è avvenuta questa mattina, in pieno orario lavorativo, nella sede della Banca Popolare Etica all'interno del Centro Direzionale di Napoli. Un uomo di 60 anni, insieme ad un complice di 40. Il 60enne si è finto disabile e, dopo aver avvicinato la guardia giurata all'ingresso della banca, ha chiesto di poter accedervi tramite la porta riservata ai portatori di handicap. Una volta all'interno, però, ha estratto una pistola, minacciando i dipendenti e facendosi consegnare circa 2 mila euro, prima di fuggire insieme al complice. Per fortuna l'atto criminale non ha fatto registrare nessun ferito, ma solo tanta paura tra i dipendenti e i clienti.

Banda del buco rapina un ufficio postale a Sant'Erasmo

Quasi contemporaneamente, altri due malviventi, a volto coperto, facevano irruzione nell'ufficio postale di via Brecce a Sant'Erasmo, in provincia di Napoli. I due, penetrati dal condotto fognario, hanno messo a segno il colpo in orario di apertura, seminando il panico tra le persone presenti. Ancora da quantificare, in questo caso, il bottino che i due hanno portato via dall'ufficio postale.

Napoli, 17enne denunciato 3 volte in 10 giorni: portato a Taranto fugge e rapina giovane a piazza Garibaldi
Napoli, 17enne denunciato 3 volte in 10 giorni: portato a Taranto fugge e rapina giovane a piazza Garibaldi
Bonus spesa Natale 2022 a Napoli da 125 euro per il cenone: chi può averlo
Bonus spesa Natale 2022 a Napoli da 125 euro per il cenone: chi può averlo
Napoli, rapina all'ostello, video lo riprende
Napoli, rapina all'ostello, video lo riprende
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni