L'inviato di Striscia la Notizia, il tg satirico di Canale 5, Luca Abete, ha documentato la drammatica situazione del campo rom di Ponte Riccio a Giugliano, in provincia di Napoli. Un grosso accampamento in condizioni igienico sanitarie pietose, con decine di bambini ripresi dalle telecamere a rovistare fra i rifiuti. Sì tratta di bambini nati e cresciuti a Giugliano, dunque italiani al cento percento come sottolinea lo stesso Abete che si è successivamente recato al Comune di Giugliano per chiedere al sindaco Antonio Poziello spiegazioni circa la situazione del campo rom.

La richiesta di intervista non è stata tuttavia soddisfatta: Poziello dopo tre ore di anticamera all'inviato di Canale 5 si è negato. Ha parlato con Striscia la Notizia il sindaco di Qualiano, Raffaele De Leonardiis che ha confermato lavori in corso per risolvere la situazione. Ma dal sindaco di Giugliano nemmeno una parola.