Due persone sono state arrestate con l'accusa di furto aggravato in concorso a Torre Annunziata, nel napoletano. Si tratta di un quarantacinquenne ed un ventiquattrenne che ora si trovano, dopo l'arresto, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del processo per direttissima.

Il tutto è avvenuto nella giornata di oggi, giovedì 13 settembre: gli agenti del commissariato di Torre Annunziata stavano percorrendo via Cipriani quando hanno notato un furgone Fiat Fiorino di colore bianco, che proveniva dalla direzione opposta ed a forte velocità. Dopo un breve inseguimento, gli agenti di polizia sono riusciti a fermarli: dai controlli è risultato che i due a bordo, oltre ad essere persone già note alle forze dell'ordine, avevano a bordo della vettura otto pneumatici ed otto cerchi per automobili. A quel punto per i due è scattato l'arresto e, dopo le formalità di rito, sono stati messi a disposizione dell'autorità giudiziaria, in attesa del rito per direttissima. Parte della refurtiva è invece stata restituita ai legittimi proprietari dei furti, avvenuti tra Torre Annunziata e Scafati.