Ha trovato tredicimila euro racchiusi in una cartellina. Una somma di denaro che, in questi tempi di crisi, avrebbe fatto gola a più di una persona. Ma non all'addetto alla vigilanza del supermercato Carrefour di via Plinio, a poca distanza dal parco archeologico di Pompei. Il dipendente, dopo aver fatto l'inaspettata scoperta nell'area relax del market, non ci ha pensato un attimo e ha consegnato la cartellina e i soldi al direttore del supermercato, Francesco Fiorino, che ha a sua volta allertato subito i carabinieri. I militari dell'Arma in pochi minuti hanno identificato il proprietario della cartellina e lo hanno contattato, completando così il circolo virtuoso innescato dal gesto dell'addetto alla sicurezza.

La vicenda è stata riportata dal quotidiano "Il Mattino". Immaginate il sollievo che deve aver provato il professore francese che aveva dimenticato il denaro nell'area relax del supermercato, a causa anche di un lieve malore che lo aveva colto al momento di andarsene. I soldi erano quelli che gli alunni del docente, studenti francesi in gita agli Scavi archeologici, gli avevano consegnato per pagare l'albergo in cui alloggiano, a Sorrento. L'insegnante era già pronto a pagare di tasca propria il conto dell'hotel, prezzo salatissimo della sua disattenzione. Ma il gesto dell'addetto del supermarket e la telefonata dei carabinieri gli hanno fatto ritornare il sorriso: di sicuro lui e i suoi alunni torneranno in patria con una storia edificante da raccontare.