Nel weekend appena trascorso, approfittando delle belle giornate calde e soleggiate, sono molti i napoletani che hanno trascorso il sabato e la domenica a mare, godendosi qualche ora di relax. Oggi, dopo il fine settimana, quando tutti sono tornati a lavoro e le spiagge sono semi-deserte, sono vergognose le condizioni in cui versa la spiaggia dello Scoglione di Marechiaro, a Posillipo. Foto pubblicate su Facebook dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli mostrano la spiaggia dello Scoglione coperta di rifiuti, per la maggior parte plastica, abbandonati dai bagnanti che hanno affollato l'arenile nel fine settimana: tantissime le bottiglie di plastica sul bagnasciuga e in mare.

"Siamo profondamente amareggiati dopo aver visto la foto, diffusa sui social, che mostra le condizioni della spiaggia dello Scoglione dopo aver ospitato i bagnanti della domenica. L’arena è ridotta ad una discarica a cielo aperto con rifiuti di ogni tipo abbandonati nella sabbia, un vero e proprio schiaffo ad uno dei luoghi più suggestivi del litorale posillipino. Purtroppo ancora una volta siamo costretti a fare i conti con i fenomeni di inciviltà che violentano le nostre bellezze. Non possiamo nasconderci dietro un dito: esistono delle sacche della popolazione napoletana che sono totalmente avulse dalle regole della convivenza e del vivere civile e non hanno il minimo rispetto del luogo in cui vivono" è il commento di Borrelli e del consigliere dei Verdi alla I Municipalità di Napoli Gianni Caselli.