in foto: Serena Autieri, protagonista dello spettacolo "Diana and Lady D".

Andrà in scena fino a domenica 12 marzo al Teatro Augusteo di Napoli "Diana & Lady D", il musical dedicato all'indimenticata principessa d'Inghilterra, tragicamente scomparsa in un incidente stradale nel 1997. A interpretarla, Serena Autieri, che fa rivivere uno dei più amati personaggi storici dell'epoca moderna, icona di eleganza e solidarietà, a metà tra la sfera pubblica e quella privata. La regia è di Vincenzo Incenzo, che ne è anche autore, e sul palco, insieme all'attrice partenopea, ci saranno anche sei ballerine, che danzeranno sulle più popolari hit anglosassoni che intervalleranno le parti recitate. Ecco tutte le informazioni per non perdere uno degli eventi teatrali più attesi dell'anno.

"Diana & Lady D" all'Augusteo di Napoli: orari, date e prezzi.

"Diana & Lady D" con Serena Autieri va in scena al Teatro Augusteo di Napoli dal 3 al 12 marzo 2017. Ecco, di seguito, gli orari

  • Venerdì 03 marzo alle ore 21:00;
  • Sabato 4 marzo alle ore 21:00;
  • Domenica 5 marzo alle ore 18:00;
  • Martedì 5 marzo alle ore 21:00;
  • Mercoledì 8 marzo alle ore 18:00;
  • Giovedì 9 alle ore 21:00;
  • Venerdì 10 alle ore 21:00;
  • Sabato 11 marzo alle ore 21:00;
  • Domenica 12 marzo alle ore 18:00.

Il biglietto per la Poltrona costa 35 euro, 25 euro per la Poltroncina. I ticket possono essere acquistati direttamente al botteghino del Teatro Augusteo, aperto dal lunedì al sabato dalle 10:30 alle 19.30 e la domenica dalle 10:30 alle 13:30, oppure online sulla sezione dedicata del sito ufficiale. Per ulteriori informazioni, potete chiamare il numero di telefono 081414243.

Trama e cast di "Diana & Lady D"

Lo spettacolo "Diana & Lady D" si apre con Serena Autieri, che veste i panni dell'ex moglie di Carlo d'Inghilterra, due ore prima dell'incidente stradale nel quale perse la vita, a Parigi, insieme al suo amante di allora, Dodi Al-Fayed. Comincia così un dialogo con sé stessa che mostrerà al pubblico la parte privata e quella ufficiale dell'icona senza tempo di Diana Spencer. Come ha dichiarato proprio Serena Autieri ai microfoni di Fanpage.it, "Vincenzo Incenzo, l'autore dello spettacolo, ha voluto mettere insieme e in contrasto queste due anime più forti e visibili di Lady Diana, da un lato la protagonista dei rotocalchi e dall'altro quella più nascosta, della donna debole e alla costante ricerca dell'amore. Io ero innamorata di lei e quando mi è stata proposta questa parte sono stata entusiasta perché l'ammiravo ma ho dovuto fare un percorso psicologico intenso che mi ha permesso di riconoscere nella sua fragilità la mia. Raccontiamo anche i momenti belli, non solo la tragedia. La sua vita è un inno a tutte le donne".