Tutta Mariglianella, città dell'agronolano in provincia di Napoli – situata in quella zona tristemente nota denominata Terra dei Fuochi – è in lutto per la morte di Martina, 17 anni, portata via da un cancro. La vicenda della giovane vittima era ormai nota a tutta la comunità: nonostante la giovanissima età, Martina lottava contro il tumore da ormai quattro anni. La morte della giovane studentessa ha sconvolto amici e parenti, che numerosi hanno espresso il proprio cordoglio.

A dare notizia della morte della 17enne, su Facebook, è Gabriel Aiello, referente regionale per l'ambiente dell'Unione degli Studenti Campania. "Martina è volata via, aveva 17 anni… Era di Mariglianella, ha lottato per 4 anni, non si è mai arresa. Oggi però, il mostro l'ha divorata, lasciando il solito vuoto amaro. Il vuoto di chi perde un figlio, un padre, una madre, un amico. Aveva la mia età, un'età dove inizi a pensare al futuro, dove inizi a progettare, ma in questa terra i progetti non li puoi fare. L'ennesimo fiore viene strappato violentemente dalla nostra terra. Quanti ancora dovranno morire?" scrive Aiello.