Dati incoraggianti per la Terra dei Fuochi arrivano dalle analisi svolte sui roghi tossici nel corso dell'anno appena conclusosi: nel 2016, infatti, gli incendi dei rifiuti che sommergono i comuni compresi tra le province di Napoli e Caserta sono calati del 70%. A rivelare il dato, che non deve distogliere l'attenzione dal problema, è stato il Ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, durante il question time in Senato.

"Lo scorso anno la tendenza dei roghi è diminuita nelle province di Napoli e Caserta. Per quanto riguarda i comuni della Terra dei Fuochi, si registra un calo dei roghi di oltre il 70%" ha dichiarato il Ministro, che poi conclude "Credo che questa attività di controllo abbia portato ad una riduzione di quegli episodi sul territorio che distruggono l'ambiente. Le problematiche ambientali connesse alla cosiddetta Terra dei Fuochi rappresentano una priorità per il Ministero".