1.206 CONDIVISIONI
8 Gennaio 2020
11:40

A Barra il volto di Martin Luther King: il nuovo murales di Jorit

Il nuovo murales del noto street artist Jorit è dedicato a Martin Luther King: il volto del Reverendo, simbolo della lotta per i diritti civili degli afroamericani negli Stati Uniti degli anni Sessanta, assassinato nel 1968, è comparso su un edificio a Barra, quartiere della periferia orientale di Napoli.
A cura di Valerio Papadia
1.206 CONDIVISIONI

È stata ultimata la nuova opera di Jorit, il noto street artist partenopeo che ha riempito Napoli – e non solo – con i suoi murales. Il nuovo lavoro dell'artista flegreo raffigura il volto di Martin Luther King, il Reverendo paladino della lotta per i diritti civili degli afroamericani negli Stati Uniti degli anni Sessanta, assassinato a Memphis il 4 aprile del 1968. La faccia di Martin Luther King, con i consueti segni rossi – due per guancia – distintivi delle opere di Jorit, è comparsa sulla facciata di un edificio tra via Chiaromonte e via Velotti, a Barra, quartiere della periferia orientale di Napoli. Ancora una volta, Jorit Agoch ha scelto la periferia del capoluogo campano, con particolare riferimento a quella Est, per cimentarsi in un murales. L'opera è stata finanziata dalla Fondazione Banco di Napoli e coordinata dalla cooperativa "Il tappeto di Iqbal".

Tantissime, come detto, le opere che Jorit ha regalato a Napoli: la più famosa è probabilmente il suo Maradona. Il volto del Pibe de Oro sorge sulla facciata di un edificio in via Taverna del Ferro, a San Giovanni a Teduccio che, insieme a Barra e a Ponticelli, compone la periferia orientale della città. Lo street artist, poi, si era già dedicato ai paladini dei diritti civili degli afroamericani negli Stati Uniti: a Piscinola, questa volta siamo nella periferia settentrionale di Napoli, l'artista ha dipinto il volto di Angela Davis.

1.206 CONDIVISIONI
"Dovete visitare prima me", e prova a sfondare una porta urlando contro altri pazienti
Dagli sfollati di Ischia lettera a Mattarella e Meloni:
Dagli sfollati di Ischia lettera a Mattarella e Meloni: "Servono più soldi per mettere in sicurezza l'isola"
Covid, la Campania diventa regione a rischio moderato. Il Ministero:
Covid, la Campania diventa regione a rischio moderato. Il Ministero: "Usate le mascherine"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni