27 Giugno 2016
23:33

A due giovani ricercatori il premio Amato Lamberti 2016

Laura Mascaro dell’Università di Pisa e Diego Gavini di Tor Vergata, sono stati i vincitori del Premio Lamberti per i loro lavori scientifici sul contrasto alla criminalità. Alla cerimonia era presente anche il sindaco Luigi de Magistris con Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia.
A cura di Valerio Barbato
© La Presse 06-11-2008 Castelvolturno,Caserta Interni Campagna della sinistra Democratica 'Facciamo neri i camorristi' presentata nell'aula consiliare del Comune di Castelvolturno (Caserta). Nella foto:il sociologo, ex Presidente della Provincia di Napoli, Amato Lamberti
Amato Lamberti

Anche quest'anno sono stati assegnati i riconoscimenti per il premio Amato Lamberti, sociologo e studioso delle vicende di camorra, nonché assessore comunale alla Normalità e presidente della Provincia di Napoli. In una affollatissima sala Giunta di palazzo San Giacomo, si è tenuta la cerimonia di consegna delle borse di studio a due giovani ricercatori. Laura Mascaro dell’Università di Pisa e Diego Gavini di Tor Vergata (Roma) si sono distinti per i loro lavori sul contrasto alla criminalità organizzata. Alla celebrazione ha preso parte anche Luigi de Magistris che, prima di recarsi a Castel Capuano per la sua proclamazione a sindaco ha voluto omaggiare i vincitori con un saluto. Il sindaco ha rimarcato la particolare condizione di Napoli in questo momento, con i clan messi al bando dal palazzo comunale e con una società civile capace di organizzare azioni positive, di conoscenza e contrasto al crimine, ma con bande criminali che uccidono ancora per le strade spargendo sangue, anche quello degli innocenti.

È intervenuto anche Franco Roberti, procuratore nazionale antimafia e presidente onorario del premio Lamberti: "Se la lotta al terrorismo è stata vinta e quella alle mafie ancora non lo è – ha detto – e se, nonostante i brillanti risultati nella cattura di superlatitanti e boss, le mafie non sono state ancora sconfitte, dobbiamo chiederci fino a che punto questo accada. Ma Napoli – ha concluso Roberti – ha oggi le possibilità per guidare il rilancio morale di questi territori e dobbiamo tutti impegnarci affinché ciò avvenga".

Davanti all'ufficio postale con passamontagna e taglierino, denunciati due giovani nel Casertano
Davanti all'ufficio postale con passamontagna e taglierino, denunciati due giovani nel Casertano
Puntano la mitragliatrice contro i carabinieri e parte un colpo, arrestati due giovani
Puntano la mitragliatrice contro i carabinieri e parte un colpo, arrestati due giovani
È irpino il miglior panettone al cioccolato del 2022: premio a Memmolo di Mirabella Eclano
È irpino il miglior panettone al cioccolato del 2022: premio a Memmolo di Mirabella Eclano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni