I vigili del fuoco a lavoro per spegnare l'incendio a San Pietro al Tanagro. [Foto @Vigili del Fuoco]
in foto: I vigili del fuoco a lavoro per spegnare l’incendio a San Pietro al Tanagro. [Foto @Vigili del Fuoco]

Incendio in fienile a San Pietro al Tanagro, nel Salernitano: nella notte, le fiamme hanno avvolto la struttura, che si trova su via Aie, distruggendola completamente. Tante le rotoballe di fieno andate in fumo, con un danno economico ancora da quantificare, ma decisamente consistente. Enorme il lavoro dei vigili del fuoco per domare le fiamme: l'incendio è stato spento non senza difficoltà solo dopo diverse ore di lavoro da parte dei pompieri. Sul posto sono giunti anche i carabinieri, per i rilievi del caso: si cerca infatti di capire quali siano state le cause che hanno innescato l'incendio.

Al momento nessuna ipotesi viene scartata dalle forze dell'ordine. Tuttavia, tra gli inquirenti si fa strada l'ipotesi dell'incendio di origine dolosa, con le fiamme che potrebbero essere state innescate volontariamente e che solo per caso non hanno raggiunto le abitazioni vicine. Il fienile, infatti, si trova in una zona di San Pietro al Tanagro dove ci sono diverse case, e solo il duro lavoro dei pompieri ha evitato che le fiamme si estendessero anche alle abitazioni limitrofe. Spento il rogo, i vigili del fuoco stanno procedendo alla bonifica dell'area mentre i militari dell'arma stanno procedendo ai rilievi sul luogo interessato dall'incendio, che si trova poco distante dalla zona centrale del paese, su via Aie, nel cuore della provincia salernitana e a poca distanza da Atena Lucana e dal Parco Nazionale del Cilento.