amicar-sharing

Sarà presentato domani, venerdì 15 aprile 2016 alle ore 10.30 in piazza Trieste e Trento a Napoli, negli spazi antistanti il teatro San Carlo e la Biblioteca Nazionale, il nuovo servizio di mobilità sostenibile Amicar sharing. Si tratta di un servizio di spostamento in città attraverso la condivisione di auto elettriche, che va a integrare il trasporto pubblico con la possibilità di usufruire di un parco macchine a bassissimo impatto ambientale.

Il progetto è promosso dal gruppo di imprese sociali Gesco in collaborazione con l’associazione Napoli Città Intelligente, già gestore del progetto Ci.Ro. – che dopo un periodo di sperimentazione ha tuttavia chiuso i battenti la scorsa estate a causa di "motivi economici e burocratici", da cui trae origine il servizio, e con l’assessorato alla Mobilità del Comune di Napoli. Il servizio partirà in regime di sperimentazione tariffaria. I dettagli di Amicar Sharing saranno illustrati da Sergio D’Angelo, direttore del gruppo di imprese sociali Gesco; Mario Calabrese, assessore alle Infrastrutture, Lavori Pubblici e Mobilità del Comune di Napoli; Luigi Mingrone, presidente di Napoli Città Intelligente e Giambattista Pignataro, presidente della NMU srl società di consulenza fornitura dei sistemi per il “vehicles sharing”.