Emmanuel Macron (a sinistra) e Giuseppe Conte (a destra).
in foto: Emmanuel Macron (a sinistra) e Giuseppe Conte (a destra).

Il vertice tra i governi di Italia e Francia si terrà a Napoli il prossimo aprile. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, durante la tradizionale cerimonia di auguri alla stampa per il nuovo anno tenutasi all'Eliseo ed alla quale hanno partecipato anche i giornalisti italiani. Macron ha anche sottolineato, al margine della cerimonia tenutasi nel Salone delle Feste dell'Eliseo, la propria volontà di rilanciare i lavori per il cosiddetto "Trattato del Quirinale", il trattato bilaterale tra l'Italia e la Francia progettato ai tempi del governo presieduto da Paolo Gentiloni e che venne "congelato" dopo gli attriti nati durante il governo Conte I formato da Movimento Cinque Stelle e Lega.

Tensioni che, anche grazie all'intervento del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, appaiono ampiamente superate, anche perché nel frattempo il vecchio governo Conte I a colore gialloverde è ormai stato sostituito dal Conte II formato dal Movimento Cinque Stelle ed il Partito Democratico. Già in passato, Macron aveva espresso apprezzamenti speciali per la città di Napoli: durante un'intervista rilasciata a Fabio Fazio, aveva spiegato che tra i suoi autori preferiti vi fosse anche Eduardo De Filippo. "Napoli per me è una città veramente particolare, l'ho visitata più volte e mi è molto cara", spiegò in quell'occasione, parlando di De Filippo come "un autore per me particolare, visto che ho incontrato mia moglie mentre stavo recitando all'università la sua "L'Arte della Commedia", ecco perché come autore ha un posto speciale nel mio cuore".