Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Nel prossimo futuro, il trasporto su ferro all'interno della Regione Campania verrà notevolmente rinforzato. A margine della presentazione di due nuovi convogli in funzione sulla tratta Napoli-Caserta, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha annunciato l'arrivo imminente di 61 nuovi treni che andranno a rinforzare la flotta delle linee Circumvesuviana, Cumana e Circumflegrea, gestite dall'Eav, società del trasporto pubblico partecipata dell'amministrazione regionale campana. Il presidente della Regione Campania ha annunciato un investimento di oltre 500 milioni di euro per dotare le linee su ferro dell'Eav di nuovi treni, che siano all'avanguardia ma che garantiscano anche maggior sicurezza ai viaggiatori.

Dei nuovi treni in arrivo, 21 andranno a servire le cosiddette linee flegree, vale a dire la Cumana e la Circumflegrea, che appunto collegano Napoli alla zona dei Campi Flegrei, mentre i rimanenti 40 implementeranno la flotta della Circumvesuviana. "Questa mattina, a Caserta, abbiamo consegnato altri due treni Jazz che andranno in esercizio sulle linee da e per Napoli. In tutto finora i treni Jazz che abbiamo messo in rete sono 17. Fanno parte di un blocco di 24 mezzi, dati in gestione a Trenitalia, la cui consegna sarà completata entro luglio. A quel punto partirà l’acquisto di altri 21 treni che andranno in rete sulle tratte di Napoli e per l’area Flegrea, mentre è in corso, e termina a maggio, la gara dell’Eav per l’acquisto di 40 treni per la Circumvesuviana" si legge in una nota ufficiale diramata dalla Regione Campania.