461 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2019
19 Gennaio 2019
14:08

A Sanremo 2019 c’è la Napoli che non t’aspetti: Nino D’Angelo e Livio Cori urban soul e Rocco Hunt

C’è un pezzo importante di Napoli al Festival di Sanremo 2019: sul palco dell’Ariston, infatti, oltre a Nino D’Angelo e Livio Cori, coppia che ha portato un pezzo che per metà è in napoletano e gioca con conorità urban soul, infatti, ci sarà anche Rocco Hunt, il rapper salernitano che ha firmato il brano dei Boomdabash e li accompagnerà nella serata dei duetti.
A cura di Francesco Raiola
461 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2019

C'è stato un momento, durante i primi ascolti delle canzoni che parteciperanno al Festival di Sanremo fatti dai giornalisti, in cui la sorpresa ha preso il sopravvento, ovvero quando è partita la canzone di Nino D'Angelo e Livio Cori "Un'altra luce". Si è sentito un po' il pregiudizio che da sempre accompagna l'ex caschetto biondo e che lui denuncia spesso: l'idea del D'Angelo neomelodico, quello degli anni '80, dei musicarelli partenopei, dimenticandosi della svolta world degli anni '90 e delle sue ultime partecipazioni sanremesi: l'idea, visto anche il testo in parte in napoletano era che si potesse ripresentare qualcosa che riportasse verso quei lidi. Un sospetto ancora maggiore in chi non aveva idea di chi fosse Livio Cori e della sua attitudine musicale che più che al neomelodico è indirizzata alla black music e al soul.

La sorpresa D'Angelo Cori

Il pezzo, infatti, gioca su sonorità urban soul ed è evidente che questa volta più che Cori nel mondo di D'Angelo sia avvenuto il contrario, ovvero Nino D'Angelo, artista intelligente che ha capito che poteva solo guadagnarci da questa apertura verso sonorità che non sono vicinissime a lui. Un Sanremo che potrebbe, dopo anni, lanciare a livello nazionale l'immagine di Cori, che è nel roster Carosello e che da tempo è nel calderone di nomi che potrebbero far parte del progetto LIBERATO, l'artista misterioso napoletano che ha segnato il 2018 musicale partenopeo. Il pezzo della coppia pare un racconto generazionale, un dialogo che ha bisogno di più letture per essere interiorizzato al meglio.

Il ritorno di Rocco Hunt

Ma questo Sanremo segnerà anche il ritorno sul palco dell'Ariston di Rocco Hunt, il rapper salernitano che vinse tra i Giovani nel 2014 con " Nu juorno buono", bissando la partecipazione, ma questa volta tra i Big, l'anno dopo con "‘A verità". Rocco, infatti, firma il pezzo dei Boomdabash "Per un milione", che tenta di bissare il successo di "Non ti dico no", la canzone con cui la band salentina ha conquistato il 2018 assieme a Loredana Bertè, e oltre alla firma autoriale, il rapper salirà anche sul palco accompagnando i Boomdabash nella serata dei duetti, la quarta, quella del venerdì.

461 CONDIVISIONI
529 contenuti su questa storia
I tatuaggi di Francesco Sarcina
I tatuaggi di Francesco Sarcina
8.195 di Stile e trend
Il bel messaggio di Mahmood per Napoli
Il bel messaggio di Mahmood per Napoli
Lorella Cuccarini: “Mahmood vincitore di Sanremo 2019? Più spazio al televoto del pubblico"
Lorella Cuccarini: “Mahmood vincitore di Sanremo 2019? Più spazio al televoto del pubblico"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni