Apre a Scampia il "Ristorante Solidale", dove una cena costa appena un euro per tutti. L'iniziativa è nata dall'associazione "Le Vele", assieme ad "Abili Oltre", la fondazione "A Voce d’e Criature", l'associazione Stefano Jovele, la comunità di Sant’Egidio, "Camminare Insieme" ed il Centro MaMu. Ai fornelli lo chef Pino Catuogno, che è anche presidente dell'associazione Le Vele.

La sede scelta si trova nell'ex-area del mercatino rionale, ai piedi della Vela Rossa, acquistata nel 2007 dalla ChiPa Group di Pasquale Chiappetti. I "coperti" garantiti sono centoventi: le cene ad un euro si terranno una volta al mese, almeno per i primi tempi. Nel corso della serata d'inaugurazione, che si terrà stasera, ci sarà ai fornelli anche don Luigi Merola, mentre la musica sarà affidata ad una classe del centro MaMu, coordinata da Barbara Lombardi.

"Con l'associazione Le Vele e grazie a queste cene", ha spiegato Pasquale Palladino, anch'egli dell'associazione, "vorremmo non soltanto diffondere un messaggio di consapevolezza sul cibo e sulla dieta mediterranea, vorremmo associare impegno e animazione sociale, un domani, vorremmo coinvolgere produttori, agricoltori, per informare soprattutto i ragazzi del territorio, appassionarli e creare anche noi, qui, degli orti urbani, delle autoproduzioni. Se riusciamo a fare di questo luogo un punto di riferimento ed aggregazione aspiriamo a creare anche nuovi posti di lavoro per i ragazzi di Scampia".