15 Giugno 2019
12:07

Aggredito nella notte mentre aspetta l’autobus, uomo accoltellato alla coscia

Un uomo di origine moldava è stato accoltellato nella notte tra venerdì e sabato in via Marina. Stando al suo racconto, è stato aggredito da due sconosciuti mentre aspettava l’autobus, senza un motivo apparente gli avrebbero sferrato un fendente alla coscia destra. Prognosi di 20 giorni, indaga la Polizia di Stato.
A cura di Nico Falco
La Polizia all'esterno del Loreto Mare dopo la tragedia. [Foto / Gaia Martignetti]
La Polizia all’esterno del Loreto Mare dopo la tragedia. [Foto / Gaia Martignetti]

Gli hanno sferrato un fendente a una coscia, per motivi che restano da accertare. Sono ancora confusi i contorni del ferimento avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, 14 e 15 giugno, in via Amerigo Vespucci, davanti alla fermata dell'autobus. Un uomo di 59 anni originario della Moldavia e residente a Pagani, in provincia di Salerno, è stato aggredito e colpito alla coscia destra con una coltellata, pare in seguito a una lite. L'episodio è avvenuto intorno alle 5.45, indaga la Polizia di Stato. La vittima, stando a quanto finora ricostruito, era sulla fermata dell'autobus, stava aspettando il mezzo quando si sarebbero avvicinati due sconosciuti; non è chiaro se si sarebbe trattato di un tentativo di rapina o di un litigio nato per altri motivi ma ad un certo punto uno dei due avrebbe tirato fuori un coltello e si sarebbe scagliato sull'uomo, sferrando un fendente alla coscia destra. Subito dopo i due si sarebbero dileguati, senza portare via nulla.

La vittima è stata accompagnata al Pronto Soccorso del vicino Loreto Mare, dove i medici hanno accertato che la lama non aveva causato grossi danni alle arterie ed è stato escluso il pericolo di vita; è stato medicato e per lui è stata stilata una prognosi di venti giorni, ha rifiutato il ricoveroNel corso delle indagini i poliziotti stanno cercando di ricostruire la dinamica del ferimento e risalire ai responsabili; dal 59enne, solo pochi elementi: si tratterebbe di persone sconosciute, con cui non avrebbe mai avuto rapporti. Si cerca di capire se sul posto o nelle vicinanze ci siano delle telecamere di sorveglianza che potrebbero fornire elementi utili per il prosieguo delle indagini.

Due fratelli accoltellati nella notte nel centro di Napoli, uno rischia la vita
Due fratelli accoltellati nella notte nel centro di Napoli, uno rischia la vita
Luce accesa nella cabina per le fototessere, ma dentro c'è un ladro che sta cercando di rubare le monete
Luce accesa nella cabina per le fototessere, ma dentro c'è un ladro che sta cercando di rubare le monete
Ferito a coltellate in faccia, pugnalato anche il cane che aveva al guinzaglio, l'aggressione in via Foria
Ferito a coltellate in faccia, pugnalato anche il cane che aveva al guinzaglio, l'aggressione in via Foria
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni