23 Dicembre 2016
18:16

Agguato a Ponticelli, morto un pregiudicato. Ferito alle gambe un secondo uomo

Ucciso a colpi di pistola un pregiudicato del Lotto Zero di Ponticelli, mentre un altro è rimasto ferito alle gambe. L’agguato è scattato in viale Decio Mure, una traversa di via Bartolo Longo.
A cura di Redazione Napoli

Due pregiudicati sono stati colpiti in agguato nel primo pomeriggio in via Bartolo Longo, nel quartiere Ponticelli, periferia orientale di Napoli. Salvatore Solla, 64 anni, è stato colpito da quattro colpi di arma da fuoco al petto e Giovanni Ardu, 43, è stato ferito da tre o quattro colpi alle gambe. Subito apparse più gravi le condizioni di Solla, che è deceduto in ospedale per le ferite riportate. Entrambi sono stati ricoverati nell'ospedale Villa Betania. La Polizia, che conduce le indagini, sta ricostruendo eventuali collegamenti dei due con i clan della zona e la dinamica esatta del fatto di sangue. L'agguato è scattato in viale Decio Mure, una traversa di via Bartolo Longo, che attraversa Ponticelli. Undici i bossoli calibro 9×21 ritrovati sull'asfalto dai poliziotti della Squadra Mobile e del Commissariato Ponticelli. Solla, come Ardu, abitava a poca distanza dal luogo dell'agguato al Lotto zero di Ponticelli.

Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
Buccinasco, agguato a colpi di pistola in pieno giorno: morto 60enne, era ai domiciliari per droga
70.298 di francesco loiacono
Tornano le bombe a Ponticelli. Esplosione nella notte, madre e figlio feriti da schegge
Tornano le bombe a Ponticelli. Esplosione nella notte, madre e figlio feriti da schegge
Spari a Casoria, giovane ferito alle gambe a colpi di pistola: "Volevano l'orologio"
Spari a Casoria, giovane ferito alle gambe a colpi di pistola: "Volevano l'orologio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni