Sensibilizzare la cittadinanza sulla dermatite atopica negli adulti, malattia infiammatoria cronica della pelle. È questo l'obiettivo dell'iniziativa "Dalla parte della tua pelle", promossa dalla Sidemast (Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse), con il patrocinio di Adoi (Associazione dermatologi-venerologi ospedalieri italiani) e Andea (Associazione nazionale dermatite atopica). E allora sabato 16 novembre, su prenotazione – telefonando al numero 3457686815, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 15 – sarà possibile prenotare visite dermatologiche gratuite presso il reparto di Dermatologia del Policlinico Federico II di Napoli, diretto dalla professoressa Gabriella Fabbrocini.

Come detto, la dermatite atopica è una infiammazione cronica della pelle, non contagiosa, che provoca un intenso prurito nelle persone che ne vengono colpite. Si manifesta con eczemi spesso gravi, secchezza della pelle, rossore e prurito intenso: la malattia ha un forte impatto sulla qualità della vita dei pazienti e sui loro famigliari. Una cura definitiva per la dermatite atopica non esiste, ma una diagnosi precoce e una terapia adeguata possono attenuare la sintomatologia ed evitare peggioramenti, che possono anche essere frequenti durante l'anno.