Il Senato della Repubblica si prepara a ospitare un grande omaggio a Napoli. Sabato 14 settembre, a partire dalle ore 11, presso l'Aula di Palazzo Madama a Roma, la presidente Elisabetta Casellati aprirà l'evento con il quale il pubblico potrà entrare in contatto con la cultura e la tradizione partenopea, tra canto, musica, arte, recitazione, ma anche impegno sociale e solidarietà. Ospite d'onore dell'evento sarà il noto cantante napoletano Massimo Ranieri, che si esibirà in alcuni capolavori del repertorio della tradizione musicale partenopea. Spazio anche all'attrice e cantante Serena Autieri e al coro delle voci bianche del Teatro San Carlo di Napoli, che intonerà l'Inno Nazionale.

Non solo musica, come detto, ma anche arte e solidarietà. All'evento prenderanno parte, infatti, anche lo scultore partenopeo Lello Esposito e l'artigiano Marco Ferrigno, maestro dell'arte presepiale napoletana, ammirata e apprezzata in tutto il mondo. Inoltre, ci saranno anche gli interventi di padre Antonio Loffredo, parroco del Rione Sanità, quartiere del centro antico di Napoli spesso indicato come "difficile" e Rosario Esposito La Rossa, fondatore de "La Scugnizzeria", centro culturale ubicato in un'altra zona "difficile" del capoluogo campano, quella tra Scampia e Melito, area Nord di Napoli. Due persone che, attraverso la promozione della cultura, cercano di togliere i ragazzi dalle strade, offrendogli una opportunità di riscatto. Una grande festa, dunque, per far conoscere al resto dell'Italia le eccellenze, la storia e la tradizione di Napoli.