218 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Allerta meteo a Napoli, sabato 1 settembre previsti forti temporali

La Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un’allerta meteo di colore giallo, per possibile dissesto idrogeologico, su alcune zone della regione valevole dalle ore 10 alle ore 20 di domani, sabato primo settembre. Sono previste infatti piogge anche a carattere di rovescio temporalesco di moderata intensità.
A cura di Redazione Meteo
218 CONDIVISIONI
Immagine

Cattive notizie, dal punto di vista meteorologico, per i napoletani e per i campani in generale. Con la fine di agosto potrebbe infatti terminare anche l'estate. La Protezione Civile della Regione Campania ha infatti diramato un'allerta meteo di colore giallo, per possibile dissesto idrogeologico, valevole per domani, sabato primo settembre, dalle ore 10 alle ore 20, su gran parte del territorio regionale. Domani sono infatti previste forti piogge anche a carattere di rovescio temporalesco di moderata intensità. Le zone più colpite saranno Napoli, le isole, l'area vesuviana, il Matese, l'Alto Volturno, la Penisola Sorrentina, la Costiera Amalfitana, i Monti di Sarno e i Monti Picentini.

Nella fattispecie, secondo il bollettino della Protezione Civile, sono previsti fenomeni temporaleschi caratterizzati da una incertezza previsionale e rapidità di evoluzione, con possibili danni alle coperture e strutture provvisorie dovuti a raffiche di vento e fulminazioni; possibili fenomeni franosi anche rapidi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili; ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse. Come sempre in casi del genere, la Protezione Civile raccomanda gli organi competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi.

218 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views