Allerta meteo su tutta la regione quella diramata dalla Protezione Civile della Campania a partire da stasera e valida per l'intera giornata di domani, giovedì 3 ottobre. L'allerta meteo, che parte dalle 20 di stasera e che durerà fino alla stessa ora di giovedì, riguarderà l'intero territorio della Campania, con le eccezioni dell'Alto Volturno, del Matese, del Sannio e dell'Alta Irpinia. Per il resto, da Napoli ad Avellino passando per Caserta, Salerno e l'intero Cilento, si preannunciano precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio e di temporale, anche intense e caratterizzate da raffiche di vento durante i fenomeni stessi.

L'allerta meteo riguarda anche i rischi strettamente collegati ai fenomeni temporaleschi, con possibili grandinate, caduta di fulmini, danni alle coperture, agli alberi ed ai pali: l'incertezza meteorologica sarà caratterizzata anche da una rapida evoluzione, che rende difficile prevedere con certezza il tipo di fenomeni con cui fare i conti. La Protezione Civile, comunque, spiega di fare attenzione soprattutto a possibili dissesti idrogeologici, ed in particolare nell'area compresa tra la Penisola Sorrentino-Amalfitana, i Monti di Sarno e quelli Picentini, dove potrebbero verificarsi soprattutto "possibili occasionali fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate"., fanno sapere dalla protezione civile regionale. Massima allerta soprattutto sul territorio del Monte Saretto che si trova a Sarno, dove il violento incendio di pochi giorni fa potrebbe aver causato forti danni al terreno con la perdita degli arbusti.