L'arrivo della pioggia, a Napoli e in Campania, era già stato annunciato, con una situazione di instabilità che dovrebbe durare fino alle fine di questa settimana. A questo, però, si aggiunge l'allerta meteo di colore arancione che la Protezione Civile ha emanato a partire dalle ore 18 di oggi, mercoledì 29 novembre, e valevole per le successive 24 ore. Come riferisce il bollettino dell'ente, a cominciare da questo pomeriggio le piogge interesseranno dapprima il versante settentrionale della Campania, per poi estendersi, in serata, sul Tusciano, Alto Sele e Piana del Sele, Alto e Basso Cilento e Tanagro.

Il livello di allerta arancione si riferisce sia al rischio idraulico che potrebbe comportare sia alluvioni e allagamenti – soprattuto a causa dell'innalzamento dei corsi d'acqua – sia frane e colate di detriti o fango. Come sempre in questi casi, la Protezione Civile raccomanda gli enti preposti a mettere in atto le misure necessarie a prevenire e contrastare i fenomeni attesi; si ricorda altresì che la Sala Operativa della Protezione Civile è attiva 24 ore su 24.