Pioggia e vento non sembrano voler concedere una tregua a Napoli. Il maltempo che sta interessando il capoluogo campano, infatti, sembra destinato a durare a lungo e, con esso, anche i disagi che ne conseguono. Da questa mattina, i collegamenti nel golfo di Napoli sono sospesi. Gli aliscafi in partenza per le isole di Capri e Ischia, a causa dei forti venti di scirocco e del mare agitato, sono stati sospesi e, a partire dal pomeriggio, pare che anche i traghetti tradizionali resteranno in porto. A partire dalla serata di oggi, dunque, raggiungere le isole del golfo o, viceversa, il capoluogo campano, potrebbe rivelarsi molto complicato, se non impossibile.

Il maltempo e le sue implicazioni dovrebbero durare almeno fino alla giornata di domani, mercoledì 13 novembre. La Protezione Civile della Regione Campania ha difatti prorogato l'allerta meteo di colore giallo, che inizialmente sarebbe dovuta terminare oggi, almeno fino alle ore 18 di domani. Fino a quell'ora sono previste piogge anche a carattere di rovescio temporalesco e forti venti: alta la probabilità che, anche per il 13 novembre, scuole, parchi pubblici e cimiteri cittadini possano rimanere chiusi in via precauzionale.