L'autocisterna di GPL dopo lo schianto con un'utilitaria sulla Strada Statale 7 bis ad Avellino.
in foto: L’autocisterna di GPL dopo lo schianto con un’utilitaria sulla Strada Statale 7 bis ad Avellino.

Paura nella mattinata ad Avellino, lungo la Strada Statale 7 bis: un'automobile con alla guida una ragazza si è schiantata contro un'autocisterna piena di GPL. L'impatto è stato violentissimo, ma fortunatamente la ragazza, pur restando ferita, non ha riportato gravi lesioni. Illesa invece la cisterna di gas propano, che avrebbe potuto causare ben altre conseguenze se il suo carico allo stato liquido fosse finito sulla carreggiata. La strada è stata temporaneamente chiusa per permettere i soccorsi alla giovane e la messa in sicurezza dei due veicoli, oltre che della carreggiata stessa.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino, che hanno effettuato le operazioni di messa in sicurezza dei mezzi incidentati. La giovane alla guida dell'utilitaria, invece, è stata soccorsa dai sanitari del 118 e, in un secondo momento, portata all'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino per le cure del caso. La giovane non sembra comunque essere in gravi condizioni, anche se sarà sottoposta nelle prossime ore a tutti gli accertamenti del caso nel nosocomio irpino. I vigili del fuoco hanno invece chiuso la carreggiata per il traffico veicolare, in attesa della messa in sicurezza del tutto: in primis, hanno infatti proceduto a verificare l'integrità dell'autocisterna stessa. Nessun danno invece per il conducente dell'autocisterna stessa. Dopo aver rimosso i veicoli incidentati, la circolazione veicolare è stata riaperta e lentamente il traffico sulla Strada Statale 7 bis ha ripreso a scorrere.