L’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino.
in foto: L’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino.

Non ce l'ha fatta Giovanna Carpenito, 64 anni, dottoressa del 118 ad Avellino investita da un'automobile subito dopo aver terminato il suo turno di lavoro lo scorso 29 gennaio. La dottoressa è purtroppo deceduta, dopo circa 40 giorni di agonia. nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Giuseppe Moscati di Avellino dove era stata ricoverata subito dopo l'incidente. Sotto choc la comunità di Santa Paolina, sempre in Irpinia, cittadina d'origine di Giovanna Carpenito, nonché i medici e gli infermieri colleghi della 64enne.

Lo scorso 29 gennaio, proprio all'esterno del presidio dell'Asl di piazza Kennedy, nel centro di Avellino, la dottoressa 64enne aveva appena concluso il suo turno di lavoro e stava attraversando la strada diretta alla sua vettura quando fu investita da un'automobile. Soccorsa dal conducente della vettura e dai colleghi, la dottoressa fu portata d'urgenza all'ospedale Moscati in condizioni critiche, con un trauma cranico, toracico e dorsale. In coma da allora, dopo 40 giorni il suo cuore ha cessato di battere.