Vasta operazioni dei carabinieri del Comando Provinciale di Avellino contro la dispersione scolastica: i militari dell'Arma hanno effettuato numerosi e mirati controlli presso alcune scuole primarie e secondarie in tutta la provincia di Avellino. Nella fattispecie, i carabinieri della stazione di Baiano e di Monteforte Irpino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria sette genitori, ritenuti responsabili di "inosservanza degli obblighi di istruzione ai minori": le sette persone, infatti, non facevano frequentare ai loro figli minorenni la scuola dell'obbligo. I militari dell'Arma hanno inoltre deferito in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria una coppia di Bagnoli Irpino per lo stesso motivo.

Il fenomeno della dispersione scolastica, come testimoniano anche le operazioni condotte spesso dalle forze dell'ordine, è purtroppo ancora molto diffuso. All'inizio dell'anno, ad esempio, a Torre del Greco, nella provincia di Napoli, i carabinieri, controllando a tappeto gli istituti scolastici della cittadina, hanno scoperto che, dall'inizio della scuola, nove bambini non avevano mai frequentato le lezioni. Otto persone sono state denunciate alla competente Autorità Giudiziaria: i militari hanno allertato anche il Comune di Torre del Greco in modo che si attivassero anche i servizi sociali.