Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

La rottura del femore, soprattutto in età avanzata, può rivelarsi spesso, purtroppo, letale. Così non è stato, fortunatamente, per una donna di 105 anni, che non solo si è rotta l'osso della gamba, ma è stata anche sottoposta a un intervento chirurgico, perfettamente riuscito. La delicata operazione, andata a buon fine, è stata effettuata all'ospedale Sant'Ottone Frangipane di Ariano Irpino, nella provincia di Avellino. L'intervento è stato effettuato sulla donna più longeva della cittadina irpina dall'equipe del Reparto di Ortopedia, diretto dal primario Mario Sabatini: alla ultracentenaria è stato impiantato un chiodo endomidollare. Come detto, l'intervento è andato a buon fine, senza complicazioni.

Un'analoga operazione fu effettuata, nel 2017, alla clinica Villa Betania di Ponticelli, periferia orientale di Napoli. In quell'occasione, ad essere operata fu una donna di 102, sottoposta anche lei a un intervento chirurgico dopo essersi rotta il femore. Dopo essere caduta in casa, la donna si era procurata una frattura scomposta al femore: trasportata d'urgenza al Pronto Soccorso del nosocomio di Napoli Est, la donna fu sottoposta a un delicato intervento chirurgico, come detto perfettamente riuscito. L'ultracentenaria, dopo 5 giorni di degenza, è stata dimessa perfettamente in salute.