"Un grave atto intimidatorio ai danni del corpo della polizia locale". L'auto di un agente della polizia locale è stata oggetto di un attacco incendiario nella mattinata di oggi, mercoledì 7 agosto, a Bagnoli. Le fiamme si sono sviluppate questa mattina nel quartiere flegreo. L'incendio ha provocato gravi danni al veicolo del vigile, che era fermo nei pressi della sede municipale di Bagnoli, dove l'agente prestava servizio. L'episodio è stato denunciato e le forze dell'ordine indagano per risalire agli autori del gesto e al movente degli ignoti vandali.

Bagnoli, a fuoco l'auto di un vigile: Atto gravissimo

Solidarietà all'agente vittima dell'intimidazione è stata espressa dal Diego Civitillo, presidente della Municipalità 10 del comune di Napoli e dall’assessore con delega alla polizia locale, Alessandra Clemente. I due rappresentanti delle istituzioni hanno condannato l'accaduto e parlato di "un grave atto intimidatorio ai danni del corpo della polizia locale, di tutta la Municipalità 10 e della città". "L'azione di contrasto alla criminalità che si sta portando avanti sul territorio va avanti – assicurano Civitillo e Clemente -. L'amministrazione tutta esprime la piena solidarietà al nostro agente. Auspichiamo che il colpevole venga identificato a seguito della indagini della forza dell'ordine. Non ci fermeranno".