222 CONDIVISIONI
22 Luglio 2018
17:35

Baia Domizia, si alzano le onde e si rischia la tragedia: in 10 tratti in salvo dai bagnini

Paura sulla spiaggia di Baia Domizia nel primo pomeriggio di oggi, dove una tranquilla domenica al mare si stava trasformando in tragedia: all’improvviso si sono alzate le onde e il vento e dieci bagnanti sono stati tratti in salvo dagli storici bagnini dello stabilimento ‘Il Gabbiano’.
A cura di Valerio Renzi
222 CONDIVISIONI

Una domenica al mare come tante poteva trasformarsi in una tragedia nel pomeriggio di oggi, domenica 22 luglio, sulla spiaggia di Baia Domizia. Qui, nella manciata di pochi minuti, un repentino cambio di tempo ha messo a repentaglio l'incolumità dei bagnanti: all'improvviso il vento è girato, le onde hanno cominciato ad alzarsi, ed è stato necessario l'intervento dei bagnini per mettere in sicurezza a riva almeno 10 persone che non riuscivano a tornare sulla spiaggia.

L'episodio è accaduto nel tratto di mare di fronte al noto stabilimento balneare "Il Gabbiano", dove la corrente ha messo a repentaglio la sicurezza di un gruppo di bagnanti. Erano circa le 13.00 quando i tre storici bagnini della spiaggia si sono gettati in mare e hanno tratto in salvo le persone in pericolo a trenta metri dal bagna asciuga. A dare una mano alcuni nuotatori esperti che si trovava in quel momento nello stabilimento, tra cui un militare e un sergente dell'aeronautica militare.

222 CONDIVISIONI
Il Napoli vince lo Scudetto, esulta anche il sindaco Gaetano Manfredi:
Il Napoli vince lo Scudetto, esulta anche il sindaco Gaetano Manfredi: "Finalmente!"
Perimetrale di Melito ancora chiusa, aggiustare i guard rail rubati costerà 660mila euro
Perimetrale di Melito ancora chiusa, aggiustare i guard rail rubati costerà 660mila euro
A Pompei scoperti due scheletri nello scavo dei Casti Amanti: vittime dell'eruzione di 2mila anni fa
A Pompei scoperti due scheletri nello scavo dei Casti Amanti: vittime dell'eruzione di 2mila anni fa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni