Niente alcol, arriva Matteo Salvini. Oltre alle modifiche alla viabilità, per la visita del vicepremier l'amministrazione di Aversa ha vietato anche la vendita e il consumo di alcol in tutto il territorio comunale dalle ore 14.00 alle ore 24.00. Il ministro dell'Interno è atteso nel comune della provincia di Caserta alle 18.00 di oggi, 31 maggio, per sostenere il candidato sindaco Gianluca Golia, impegnato nella campagna elettorale per il ballottaggio che chiamerà di nuovo gli elettori a scegliere tra lui e Alfonso Golia.

Per tutta la giornata il Comune ha deciso di istituire il divieto di sosta e di fermata nelle aree adiacenti piazza Municipio; il provvedimento riguarda, oltre alla piazza dove si terrà l'incontro, anche viale Giolitti, piazza Principe Amedeo, piazza Don Diana e via San Francesco. Successivamente Salvini si sposterà a Casoria, in provincia di Napoli, per sostenere la candidata sindaco del centrodestra Angela Russo, al ballottaggio con Raffaele Bene. Il provvedimento è stato firmato dal commissario straordinario Michele Lastella, che è alla guida dell'amministrazione di Aversa dal febbraio 2019, subentrato al sindaco Enrico De Cristofaro in seguito alle dimissioni presentate da 13 consiglieri comunali.

Il bando dell'alcol vale per tutto il territorio comunale e dura fino alla mezzanotte. Non sarà cioè possibile vendere, né consumare, qualsiasi tipo di alcolico. La decisione, presa per tutelare la sicurezza nel giorno dell'arrivo del vicepremier, rappresenta anche una batosta per tutto l'indotto della ristorazione, che verrà bloccata nella prima serata del weekend: nei bar, nei ristoranti e nei pub di Caserta, anche quando Salvini sarà già altrove, non si potranno servire vino, birra e liquori.