Sono 19 le spiagge della Campania che hanno ricevuto la Bandiera Blu per questo 2020, sulle 195 di tutta Italia. La regione campana si conferma così terza in classifica dopo Liguria (32) e Toscana (20). Per la Campania anche una new entry: si tratta di Vico Equense, che si aggiunge così alle altre quattro spiagge napoletane che già dal 2018 fanno parte delle Bandiere Blu campane. Confermate le altre 14 spiagge salernitane, tutte già presenti anche nello scorso anno. A queste 19 spiagge campane, si aggiungono anche 10 approdi: 4 napoletani e 6 salernitani. Un buon risultato per la Campania, che dunque si conferma eccellenza del sud per quanto riguarda le Bandiere Blu.

Bandiere Blu che, ogni anno, sono attribuite dalla ong internazionale Fondazione per l'Educazione Ambientale (FEE, dall'acronimo inglese Foundation for Environmental Education), e si basano sui prelievi delle Arpa, le agenzie ambientali regionali. Considerata l'emergenza coronavirus, la premiazione è avvenuta in conferenza telematica con i sindaci vincitori. I 19 riconoscimenti campani sono comunque una buona notizia per chi quest'estate vorrà e potrà spostarsi all'interno della regione per qualche giorno di mare, una volta che ovviamente si troverà la quadra per la regolamentazione degli accessi ai lidi e per tutte le misure di sicurezza necessarie.

Queste le 19 spiagge riconosciute come Bandiera Blu per il 2020 in Campania:

Per Napoli:

  • Anacapri: Faro, Punta Carena, Gradola, Grotta Azzurra.
  • Massa Lubrense: Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone.
  • Piano di Sorrento: Marina di Cassano.
  • Sorrento: San Francesco, Marina grande, Riviera di Massa.
  • Vico Equense: Bikini, Scrajo Mare, Marina di Vico, Capo La Gala.

Per Salerno:

  • Agropoli: Torre San Marco, Trentova, Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco
  • Ascea: Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea.
  • Casal Velino: Lungomare, Isola, Dominella, Torre.
  • Castellabate: Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo, San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro.
  • Capaccio: Licinella, Varolato, La Laura, Casina D’Amato, Torre di Paestum, Foce Acqua dei Ranci.
  • Centola: Marinella, Palinuro (Porto, Dune e Saline).
  • Ispani: Ortoconte,Capitello .
  • Montecorice: San Nicola, Baia Arena, Spiaggia Agnone, Spiaggia Capitello.
  • Pisciotta: Ficaiola, Torraca, Gabella, Pietracciaio, Fosso della Marina, Marina Acquabianca.
  • Pollica: Acciaroli, Pioppi.
  • Positano: Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo, Spiaggia Grande.
  • San Mauro Cilento: Mezzatorre.
  • Sapri: Cammarelle, San Giorgio.
  • Vibonati: torre Villammare, Santa Maria Le Piane, Oliveto.

Questi invece i dieci approdi scelti come Bandiera Blu 2020:

Per Napoli:

  • Sudcantieri (Pozzuoli)
  • Porto Turistico di Capri (Capri)
  • Yachting Santa Margherita (Procida)
  • Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia)

Per Salerno:

  • Marina d’Arechi (Salerno)
  • Porto turistico di Agropoli (Agropoli)
  • Marina di Casal Velino (Casal Velino)
  • Marina di Acciaroli (Pollica)
  • Marina di Camerota (Marina di Camerota)
  • Porto turistico di Palinuro (Centola)