Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura a Benevento, dove un'automobile è finita fuori strada, ribaltandosi. Feriti i due giovani a bordo, che sono stati portati all'ospedale Rummo di Benevento: le sue condizioni non sono ritenute gravi da parte dei soccorritori, ma uno dei due ragazzi era rimasto incastrato tra le lamiere ed è stato estratto solo grazie al provvidenziale intervento dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto. L'incidente è avvenuto attorno alle due di questa notte, lungo la statale 90 bis che collega Benevento con Paduli: l'Alfa 156 sulla quale viaggiavano i due ragazzi, di 18 e 19 anni, stava percorrendo l'arteria statale quando improvvisamente, per cause ancora da accertare, è finita fuori strada, ribaltandosi e finendo la sua corsa contro un muro.

Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi, assieme a carabinieri e vigili del fuoco. Questi ultimi hanno estratto dalle lamiere uno dei due giovani feriti, che sono stati soccorsi dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, che ne hanno poi deciso il trasferimento all'ospedale Rummo di Benevento, dove sono stati sottoposti alle cure e gli accertamenti del caso. I carabinieri giunti sul posto hanno invece provveduto al sequestro dell'automobile incidentate ed hanno effettuato tutti i rilievi del caso. Spetterà a loro, ai militari dell'arma, cercare  di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, ed accertarne le responsabilità. Fondamentale potrà essere la testimonianza dei due ragazzi rimasti coinvolti nell'incidente, che potranno fornire elementi utili per capire cosa abbia causato l'incidente nel quale si sono ribaltati con la propria auto finendo fuori strada.