Ore di tensione, sia questa notte che questa mattina, all'ospedale Gaetano Rummo di Benevento. Come riporta Ottopagine, a causa di complicazioni durante il parto, un neonato è ricoverato nel reparto di Rianimazione del nosocomio sannita. La notizia è stata accolta con disperazione e rabbia dai famigliari della donne e quindi del piccolo: nella notte, c'è stata un'accesa discussione tra questi e un medico. Questa mattina, invece, dalle parole si è passati ai fatti quando il padre del piccolo e la nonna hanno spintonato e schiaffeggiato il dottore. In entrambi i casi si è reso necessario l'intervento in ospedale di polizia e carabinieri per placare gli animi e ristabilire l'ordine.

Stando a quanto si apprende, alla donna sarebbe stato praticato un parto naturale: alcune complicazioni, però, avrebbero richiesto dapprima l'utilizzo della ventosa e poi, inevitabilmente, il ricorso al parto cesareo, grazie al quale è stato possibile far nascere il bambino. Le condizioni del neonato, inevitabilmente, sono gravi ed è stato necessario il ricovero in Terapia Intensiva, dove è costantemente monitorato dal personale medico, che gli sta fornendo tutte le cure del caso.