immagine di repertorio
in foto: immagine di repertorio

Due persone sono rimaste ferite in un incendio che è divampato nella loro abitazione e ha raggiunto la stalla adiacente, uccidendo gli animali. È successo nel pomeriggio di ieri, 18 gennaio, a Reino, piccolo comune della provincia di Benevento, nel Sannio. Le fiamme hanno distrutto il casolare rurale dove viveva la famiglia, in contrada Lago di Cocca; sul posto i sanitari e le forze dell'ordine per le cure ai feriti e le indagini volte a stabilire le cause del rogo.

I due feriti sono madre e figlio, di 74 e 36 anni. Soccorsi dal 118, sono stati entrambi trasportati in ambulanza in ospedale a Benevento per le cure del caso; i medici hanno escluso il pericolo di vita, le ferite riportate nell'incendio non sono gravi e le loro condizioni non desterebbero preoccupazione. I danni alle strutture sono stati però ingenti: il fabbricato è stato distrutto e così anche la stalla e nel rogo sono morti alcune pecore e animali da cortile.

L'allarme è scattato intorno alle 18 di ieri, 18 gennaio, quando alcuni vicini di casa hanno visto le fiamme che uscivano dalle finestre del casolare di campagna e hanno avvertito le forze dell'ordine. I locali erano già stati invasi dal fumo, gran parte degli interni erano stati divorati dal fuoco. Sono subito partite due squadre dei vigili del fuoco, le ambulanze del 118 e dell'Unità di rianimazione della Croce Rossa.

All'arrivo dei soccorsi madre e figlio erano ancora all'interno dell'abitazione. Sono stati portati velocemente all'esterno dai soccorritori e da alcune persone intervenute, mentre i vigili del fuoco tenevano a bada le fiamme; successivamente i pompieri sono riusciti, non senza difficoltà, a spegnere completamente il rogo. Le cause dell'incendio non sono state ancora stabilite; le indagini sono state avviate dai carabinieri, sul posto per i sopralluoghi insieme ai vigili del fuoco.