Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una neonata, morta prima di venire alla luce, mentre sua madre è entrata in coma: tragedia all'ospedale De Luca e Rossano di Vico Equense, cittadina della Penisola Sorrentina, in provincia di Napoli. La Procura di Torre Annunziata, competente sul territorio, ha aperto una inchiesta per stabilire le cause della morte della bimba e determinare cosa sia accaduto nella sala operatoria nella quale la donna era entrata per dare alla luce la piccola, la sua terza figlia, che invece non è riuscita ad emettere nemmeno il suo primo vagito. La donna, originaria della vicina Castellammare di Stabia, adesso si trova in coma, come detto, trasferita all'Ospedale del Mare di Napoli. I famigliari, sconvolti dalla vicenda, hanno denunciato quanto accaduto ai carabinieri della locale stazione: i militari dell'Arma si sono recati nel nosocomio di Vico Equense e hanno acquisito la cartella clinica della donna.

Nelle prossime ore, gli inquirenti potrebbero acquisire anche tutti gli esami sostenuti dalla donna nell'arco della gravidanza, per cercare di stabilire se fosse presente qualche anomalia che indicasse un rischio per il parto e se quanto accaduto sia alla neonata che alla madre poteva essere evitato. Sul corpo della piccola sarà effettuata l'autopsia, come da prassi in questi casi, che servirà a determinare le esatte cause della morte e a fare chiarezza su quanto accaduto in sala operatoria, dove il cuore della piccola ha improvvisamente smesso di battere prima che potesse vedere la luce.