Niente auto di lusso, né una più romantica carrozza. Per dire il fatidico "sì" al suo amato, una sposa è arrivata in municipio a bordo di un'ambulanza appositamente bardata con nastrini bianchi. L'episodio è accaduto ieri a Boscoreale, in provincia di Napoli, e i video della corsa a sirene spiegate dell'ambulanza verso la sede del Comune in piazza Pace sono finiti sui social network, diventando virali nel Napoletano e facendo scoppiare la polemica. In realtà, la scelta dell'ambulanza per il matrimonio ha una sua motivazione, seppure discutibile: entrambi gli sposi sono infatti infermieri. La loro, dunque, sarebbe stata una trovata reputata carina per suggellare la loro unione, nella vita così come nel lavoro. Ma l'utilizzo dell'ambulanza, in ogni caso un mezzo di soccorso (anche se di una ditta privata) sottratto alla sua funzione, seppur per poche ore, non è piaciuto a tutti: in tanti tra coloro che hanno girato i video l'hanno giudicata una scelta di cattivo gusto. Non manca però anche chi è dalla parte degli sposini: "Io sono del parere che non bisogna giudicare le scelte altrui. Ognuno è libero di fare ciò che vuole, tanto nel bene e nel male a gent adda' semp parla' (deve sempre parlare)", ha scritto una utente su Facebook.