2.131 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

“C’è un pakistano col mitra”: psicosi a Fuorigrotta, scatta allarme antiterrorismo

Telefonate allarmate al commissariato San Paolo fanno scattare il protocollo anti-terrorismo nel quartiere Fuorigrotta. Al momento non c’è alcun riscontro né di persona armata in giro né di colpi d’arma da fuoco esplosi.
A cura di Redazione Napoli
2.131 CONDIVISIONI
Controlli di polizia, foto di repertorio
Controlli di polizia, foto di repertorio

Paura oggi poco dopo le 13 nel quartiere Fuorigrotta, in una zona molto affollata, per un allarme – rivelatosi poi senza alcun riscontro – che riferiva di un uomo probabilmente pakistano, armato di mitra, in giro indisturbato per il quartiere della zona Occidentale. Addirittura qualcuno riferiva di colpi d'arma da fuoco uditi. Telefonate sono giunte al commissariato della zona ed è stato attivato il protocollo antiterrorismo che prevede l'intervento di carabinieri, polizia, nuclei speciali e vigili urbani.

Secondo le segnalazioni l'uomo sarebbe stato avvistato in via Leopardi, nei pressi della stazione della Cumana. Sul posto sono intervenuti rapidamente gli agenti del commissariato San Paolo, i loro colleghi dell’Ufficio Prevenzione Generale diretti dal vicequestore Michele Spina e i militari dell'Arma senza trovare alcun riscontro reale. Ora si sta provando a risalire anche alle persone che hanno effettuato la segnalazione per capire, al di là del riscontro reale, per quale motivo i cittadini abbiano allertato le forze dell'ordine. Il quartiere è comunque presidiato dalle forze dell'ordine.

2.131 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views