Tragedia, nel pomeriggio di ieri, a Maddaloni, nella provincia di Caserta: l'intera comunità è sconvolta per l'improvvisa morte di Angelo Antonio De Siato, proprietario di un noto ristorante e molto conosciuto in città. Stando a quanto si apprende, il 57enne si trovava sul balcone della sua abitazione in via San Giovanni, intento a sistemare le luci e gli addobbi natalizi, quando sarebbe caduto precipitando nel vuoto. Sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi del 118, ma per De Siato, purtroppo, non c'era più niente da fare.

Sulla vicenda indagano i poliziotti del commissariato di Maddaloni, che sul corpo del 57enne hanno rinvenuto anche numerosi tagli: pare che, nella caduta, l'uomo abbia urtato alcuni fili, gli hanno procurato le successive ferite. Le cause della morte sarebbero comunque riconducibili al violento impatto sul selciato del cortile della sua abitazione. Saranno comunque gli esami autoptici, disposti dal magistrato di turno della Procura di Santa Maria Capua Vetere, a chiarire una volta per tutte le cause della morte e la dinamica dell'incidente, che ha provocato scoramento a Maddaloni. De Siato lascia moglie e figli: al loro dolore si unisce tutta la comunità.