È evaso dagli arresti domiciliari, ai quali era stato condannato per ricettazione, però si è addormentato in un'automobile rubata: per questo, un uomo di 39 anni è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione a Caivano, nella provincia di Napoli. Il 39enne, residente a Scampia, quartiere della periferia settentrionale del capoluogo campano, e ha raggiunto la Circumvallazione, nel tratto che costeggia il Parco Verde di Caivano. Stando a quanto si apprende, un residente si è recato alla propria automobile e vi ha trovato il 39enne, addormentato nell'abitacolo, allertando le forze dell'ordine. Sul posto sono arrivati i militari dell'Arma, che hanno tratto in arresto l'uomo: all'interno dell'abitacolo c'erano anche attrezzi da scasso e una dose di crack. Il 39enne è stato portato nel carcere di Poggioreale: deve rispondere di ricettazione ed evasione.

Qualche giorno fa è stato assicurato alla giustizia Rade Nikolic, il detenuto di 38 anni evaso dal campo rom di Secondigliano lo scorso 16 novembre. L'uomo, detenuto nel carcere di Frosinone, aveva approfittato di un permesso premio per fare visita alla sua famiglia e, simulando un malore del figlio, ha approfittato del trambusto per scappare dalla finestra del bagno. Dopo circa 2 mesi di ricerche, Nikolic è stato arrestato grazie a una operazione congiunta della Polizia di Stato e della Polizia Penitenziaria: è stato rintracciato in una villetta a Pozzuoli, nella provincia di Napoli.