Tragico incidente stradale nel Salernitano. Un uomo di 47 anni, cittadino marocchino, è stato investito e ucciso da un'automobile mentre camminava sul ciglio della strada provinciale 175 nel territorio di Eboli. È successo nel pomeriggio di oggi, giovedì 5 dicembre, attorno alle 19.30.

Investito mentre cammina sul ciglio della strada: morto un uomo di 47 anni

Il conducente dell'auto che ha travolto il 47enne, anche lui di nazionalità straniera, si è fermato a prestare soccorso. Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118, ma per la vittima non c'è stato niente da fare. È morto sul colpo a causa dei gravi traumi riportati nel violento impatto. Sull'accaduto indagano i carabinieri della compagnia di Capaccio Scalo per i rilievi del caso e per accertare la dinamica e le responsabilità. Non è ancora chiaro se la vittima stesse camminando all'interno della carreggiata e se il conducente dell'auto abbia avuto il tempo di vederlo e frenare.

Santa Maria a Vico, travolto e ucciso un ragazzino di 12 anni

Cinque giorni fa a Santa Maria a Vico, nel Casertano, un bambino di 12 anni è morto dopo che un'auto lo ha investito mentre era sulla sua bicicletta. Il ragazzino ha riportato un grave trauma cranico a causa del violento impatto, che lo ha fatto cadere violentemente a terra. Per lui i soccorritori non hanno potuto fare nulla, troppo gravi le ferite riportate.  Stando a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, il piccolo, che abitava nella frazione Capodiconca di Arienzo, stava percorrendo le strade del paese in bicicletta, come faceva tutti i giorni, quando è l'automobile lo ha travolto.